Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

lunedì, dicembre 26, 2016

Soldi ai cittadini, non alle banche. Il 54% degli europei a favore



Un recente sondaggio mostra che un’ampia maggioranza (54%) della popolazione europea sarebbe a favore di un “Helicopter Money” da parte della BCE destinato ai cittadini. Altri risultati evidenziano le molte ragioni per cui varrebbe la pena sperimentare questa idea.
Dal sondaggio si rileva che la maggioranza degli europei vorrebbe ricevere denaro direttamente dalla BCE che sta elargendo con il Quantiative Easing 80 miliardi di euro ogni mese alle banche. La proposta dell’ “Helicopter Money”, cioè di destinare questi soldi direttamente ai cittadini europei è sostenuta da numerosi economisti. L’iniziativa è chiamataQE4People
L’indagine svolta dalla società di sondaggi Ipsos per la banca olandese ING dimostra che non meno del 54% degli intervistati ritiene che dare soldi direttamente ai cittadini “sarebbe una buona idea”, mentre solo il 14% è contrario. Questa indagine è stata condotta tra il 3 giugno e il 24 giugno 2016 tramite un sondaggio su Internet di un campione di quasi 12.000 persone in 12 paesi europei. Nell’ipotesi di ricevere 200 € al mese per un anno, secondo l’indagine, “il 26% delle persone avrebbe speso la maggior parte del denaro” subito. Dai calcoli di ING, se solo il 26% di tutto il denaro distribuito viene immediatamente speso, fornirebbe un impulso immediato del 2% al PIL dell’area euro. E se la gente spendesse oltre il 26% del denaro totale, l’effetto sarebbe ancora più alto. Un sondaggio simile è stato condotto da Astellon Partner su 2.500 persone nei quattro più grandi paesi della zona euro. Il modo in cui gli eventuali beneficiari avrebbero utilizzato i soldi (300 € al mese), passa da un risparmio, affrontare la spesa quotidiana, lavorare di meno, e la riduzione del debito.
Il 100% delle persone che sono state raggiunte dal sondaggio in Germania ha detto che aumenterebbero la loro spesa a prescindere dal loro livello di reddito. Sempre secondo il sondaggio, ed in quasi tutti i paesi coinvolti, in caso di un Helicopter Money, le persone pagarebbero i loro debiti personali (tra il 15 e il 25% delle persone avrebbe utilizzato il denaro per ridurre i debiti).
ING ha rilevato inoltre che il 70% degli intervistati ritiene che la crescita economica sarebbe uguale o più forte se la BCE rendesse possibile questa operazione nel corso di 12 mesi.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Geande sondaggio e complimenti per la pubblicazione e per il curatore di questo sito!
l'ho scoperto grazie ad un collega!! che lo zio Carmelo vegli su di noi tutti!!